LA CASA DI GABRI: Una seconda famiglia per bambini affetti da dolcezza rara

Dona ora

12% Raccolti

Cooperativa Agorà 97

Nella Comunità di Rodero ospitiamo 10 bambini con gravissimi problemi di salute e necessità di assistenza specialistica 24hsu24. Quest'anno la struttura compie dieci anni: fa' un regalo a bambini e famiglie, aiutali ad acquistare il materiale sanitario di cui hanno bisogno!

La nostra storia

È il 2009 quando il primario di un ospedale lombardo ci chiama: “Gabriele ha bisogno di una casa. Da voi c’è posto per lui?” . Gabriele è un bambino di tre anni con problemi di salute gravi e permanenti. Non può parlare, deglutire, camminare, né può respirare autonomamente. Nonostante tutte queste difficoltà, potrebbe essere rapidamente dimesso. Ma Gabriele non ha famiglia, perciò rischia di rimanere bloccato per parecchio tempo nel reparto di patologia neonatale. Decidiamo così di accettare la richiesta e di accoglierlo nella nostra Comunità per minori.
È passato qualche mese dall’arrivo di Gabriele quando Don Angelo, il presidente di Cooperativa Agorà, ha un’intuizione. Perché non creare un luogo di accoglienza per tutti i bambini che, come lui, hanno problemi sanitari gravi ma possono stare fuori dall’ospedale? È così che nasce la “Casa di Gabri”.

Cosa facciamo

Purtroppo Gabriele ci ha lasciato, ma il suo ricordo continua a rivivere in ciò che facciamo per piccoli angeli come lui. “CASA DI GABRI” di Rodero è oggi una Comunità Socio-Sanitaria per minori con gravissime disabilità, ad alta complessità assistenziale e tecnologicamente dipendenti, che dal 2011 ha ricevuto l’accreditamento dalla Regione Lombardia. In questi dieci anni abbiamo accolto tantissimi bambini, che nella Casa di Gabri hanno trovato tutto ciò che serviva loro: assistenza e cure, interventi d’urgenza nel caso di crisi acute, monitoraggio costante della loro salute. Ma anche la garanzia di tanto affetto! E un lavoro di rafforzamento dei legami con la famiglia d’origine – se presente – per contrastare la sofferenza dovuta alla lontananza.

A quale bisogno diamo risposta

Da ormai dieci anni assistiamo e intercettiamo costantemente i bisogni dei minori con patologie rare. Si tratta di bambini con disabilità permanenti e gravissime e quindi con bisogni molto complessi. “Casa di Gabri” assicura ai sui piccoli ospiti un servizio residenziale innovativo e tecnicamente avanzato – dove i bambini possono avere un’assistenza sanitaria continua e altamente specializzata, ma anche un luogo familiare e accogliente, dove potersi sentire a casa.

Cosa puoi fare tu

Lo sapevi che quest’anno “Casa di Gabri” compie già 10 anni? Da quando è nata ha fatto davvero tanta strada e ci piacerebbe che festeggiassi con noi questo importante traguardo!

Con un tuo piccolo gesto, puoi dare un grande sorriso ai nostri ospiti, facendo loro un bellissimo regalo di compleanno. Grazie a te bambini come Gabriele potranno vivere e continuare a sperare. Facendo una donazione, assicurerai la copertura dei costi sanitari elevati che ci troviamo a sostenere. Ti facciamo qualche esempio:

–> Con 10 euro, garantirai l’acquisto del materiale sanitario monouso necessario per la cura di un bambino in un’intera giornata;

–> Con 50 euro, garantirai l’acquisto di un set di cartucce necessarie al funzionamento settimanale dell’emogasanalizzatore (il macchinario per la precisione si chiama “Demogas analizzatrice Gem3500”). A questa macchina ci siamo molto affezionati: nel caso in cui un bambino avesse un problema in fase acuta in pochi minuti possiamo fare un’analisi dei parametri respiratori e di altri valori del sangue, garantendo un intervento tempestivo di cura;

–> Con 100 euro, garantirai l’uso settimanale dell’emogasanalizzatore “Demogas analizzatrice Gem3500” da parte di un bambino ospite. I costi dell’emogasanalizzatore non si fermano al costo delle cartucce, ma riguardano soprattutto la manutenzione continua dell’apparecchio.

 

Le possibilità non si fermano qui. Se vorrai, potrai prenderti cura di noi nella misura che preferisci, facendo una donazione libera e sostenendo la salute della Casa di Gabri.

Grazie!!!

SOSTIENI QUESTO PROGETTO

Dona ora
La tua donazione
Details

Presa visione dell’informativa ex art. 13 D. Lgs 196/2003 autorizzo a norma dell’art. 23 del menzionato Decreto al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Comasca per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa

Donazioni con bonifico

SE DONI CON UN BONIFICO SCEGLI UNO DEI CONTI CORRENTI INTESTATI A Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus
I costi del bonifico dipendono dalle condizione dell’istituto bancario del donatore

Coordinate delle agenzie disponibili per effettuare una donazione:

POSTE ITALIANE
POSTE ITALIANE
IBAN: IT23U0760110900000021010269

COMO
BCC ALTA BRIANZA
IBAN: IT61B0832910900000000300153

COMO
CASSA RUR. ED ART. DI CANTU`
IBAN: IT96U0843010900000000260290

AGENZIA DI LEZZENO
BANCA CREDITO COOPERATIVO DI LEZZENO
IBAN: IT73V0861851410000000008373

COMO CAVOUR
UNICREDIT
IBAN: IT86P0200810900000102337656

BANCA PROSSIMA S.P.A.
IBAN: IT92J0335901600100000128362

Ricordati di specificare come beneficiario:

Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus
Ricordandoti di specificare la seguente causale di versamento:
"Fondo 3555 - LA CASA DI GABRI: Una seconda famiglia per bambini affetti da dolcezza rara"

Le campagne di questo progetto

Nessuna campagna in corso al momento