CondividiAmo il Futuro

Dona ora

1% Raccolti
Tempo rimasto
per donare

Adalberto Mosca

Partecipa anche tu alla realizzazione del nuovo centro diurno della cooperativa Penna Nera!

Per la Cooperativa Sociale Penna Nera questo 2021 è un anno importante: il principio di una grande sfida che ci accompagnerà anche per una parte del 2022 e che segnerà una svolta decisiva per la nostra storia.

Il progetto:

Sono passati più di trentacinque anni dall’apertura di Penna Nera e, tra il 2021 e il 2022, la visione si ingrandirà ulteriormente attraverso la ristrutturazione di uno stabile già nostro e attiguo al centro diurno, che darà la possibilità di offrire maggiori spazi ai nostri attuali servizi e ai nostri progetti, anche a quelli in collaborazione con le scuole e con gli enti sociali del territorio.

CondividiAmo il Futuro

Attraverso questo progetto di ristrutturazione vorremmo rendere la distribuzione degli ambienti interni più razionale per utenti del centro diurno con particolari difficoltà motorie come Maria e Giovanni che potranno accedere a tutte le aree a loro riservate spostandosi più agevolmente su un solo piano dell’edifico.

Inoltre, bambini come Stella, Assan e Alessandro  potranno avere un esperto di neuropsicomotricità che li accompagnerà nel coordinamento dei loro movimenti nella palestra che allestiremo all’interno dell’Area Clinica dell’Età Evolutiva.

E poi ci sono ragazzi che appartengono a famiglie problematiche o con difficoltà economiche: per loro costruiremo progetti di contrasto alla dispersione scolastica in collaborazione con le scuole e con gli enti sociali del territorio. Potremo dare loro nuove speranze educative e formative.

  

Per fare tutto questo abbiamo bisogno di te!

La ristrutturazione rappresenta una grande sfida che comporterà immensi sforzi, sia in termini economici che di impegno gestionale.

Cooperativa sociale PENNA NERA: Chi siamo

Da oltre 35 anni la nostra missione è la gestione di servizi sociali orientati ai bisogni di persone con disabilità. Offriamo ospitalità a più di 40 utenti attraverso due Centri: uno diurno e uno residenziale.
La nostra cooperativa deve il proprio nome al Gruppo Alpini di Mariano Comense che partecipò alla sua fondazione accogliendo l’istanza segnalata dall’allora Prevosto Don Giuseppe Tagliabue, ristrutturando l’ex oratorio del paese e iniziando la sua attività nel 1987. Da allora siamo cresciuti molto, guidati dallo storico presidente Gianfranco Castoldi e grazie al supporto della comunità di Mariano, al gruppo di volontari Amici della Penna Nera e alla generosità della collettività e delle reti di amicizie che da sempre ci sostengono e ci incoraggiano a continuare il percorso intrapreso.

Cosa facciamo

Il Centro Socio Educativo è un luogo di formazione, di ritrovo, di lavoro, ma anche di svago e di intrattenimento; ciò che lega gli ospiti del Centro è un forte senso di condivisione, di impegno nel lavoro, ma soprattutto di amicizia e di affetto. Qui si legge, si disegna, si fa musica, si fa yoga, si lavora. È da anni un punto di riferimento per più di 30 utenti e per le loro famiglie.

 

La Comunità Residenziale Arcobaleno è una vera e propria casa, è la famiglia che i 9 ospiti non hanno più o dalla quale non possono essere sostenuti. In questa grande famiglia si condivide tutto, dalla preparazione dei pasti ai momenti di svago e di relax, fino alle attività interne ed esterne al Centro.

L’Area Clinica dell’Età Evolutiva è un centro composto da un’équipe multidisciplinare autorizzata a redigere certificazioni di DSA valide ai fini scolastici. L’équipe inoltre offre un Servizio di Psicologia e Neuropsicologia dell’età evolutiva al fine di effettuare valutazioni in merito anche ad altre problematiche, quali difficoltà scolastiche globali, attentive, socio-relazionali, immaturità comportamentale ecc.

SOSTIENI QUESTO PROGETTO

Dona ora

HANNO GIA' DONATO

Anonimo
€100,00

Mostra tutto

La tua donazione
Details
Vuoi donare come?

Presa visione dell’informativa ex art. 13 D. Lgs 196/2003 autorizzo a norma dell’art. 23 del menzionato Decreto al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Comasca per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa
Visiona l'informativa

Chiedo alla Fondazione Comasca di condividere i miei dati anagrafici con la realtà che ho deciso di sostenere affinché possano ringraziarmi e informarmi su cosa è stato possibile realizzare grazie al mio contributo*

Puoi nascondere l'importo della tua donazione, se preferisci che non sia visibile agli altri utenti

Se vuoi puoi inserire un nome diverso dal tuo da mostrare nella bacheca con le donazioni

Metodo di pagamento
Scegli il metodo di pagamento

  • grazie al contributo di Unicredit è completamente gratuito

  • • 0,5% per le transazioni inferiori o pari a 10€
    • 0,5% + 0,20€ per le transazioni superiori a 10€


  • Dalla tua donazione stripe tratterrà:

    • 1,2% + 0,29€ per le Carte Visa o Mastercard Europee
    • 2,90% + 0,29€ per le carte non europee o American Express


  • Dalla tua donazione paypal tratterrà:

    • 1,8% + 0,35€ per transazione
    • 3,3% + 0,35€ per le donazioni provenienti dall'estero

Donazioni con bonifico

SE DONI CON UN BONIFICO SCEGLI UNO DEI CONTI CORRENTI INTESTATI A Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus
I costi del bonifico dipendono dalle condizione dell’istituto bancario del donatore

Coordinate delle agenzie disponibili per effettuare una donazione:

POSTE ITALIANE
POSTE ITALIANE
IBAN: IT23U0760110900000021010269

COMO
BCC BRIANZA E LAGHI
IBAN: IT61B0832910900000000300153

COMO
CASSA RUR. ED ART. DI CANTU`
IBAN: IT96U0843010900000000260290

AGENZIA DI LEZZENO
BANCA CREDITO COOPERATIVO DI LEZZENO
IBAN: IT73V0861851410000000008373

COMO CAVOUR
UNICREDIT
IBAN: IT86P0200810900000102337656

BANCA INTESA SANPAOLO
IBAN: IT14X0306909606100000128233

BANCA PROSSIMA S.P.A.
IBAN: IT92J0335901600100000128362

Ricordati di specificare come beneficiario:

Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus
Ricordandoti di specificare la seguente causale di versamento:
"Fondo 3923 - CondividiAmo il Futuro"

Le campagne di questo progetto

Nessuna campagna in corso al momento