Bambine e Ragazze nel pallone

0.00% Raised
€0,00 donati su €1.110,00 di traguardo
0 Donors
La Campagna è terminata

Perché un progetto sul Calcio Femminile? Nel 2023 le bambine e le ragazze devono ancora combattere per far rispettare i propri diritti, mentre continuano ad affrontare discriminazioni di genere in quasi tutti gli ambiti della loro esistenza. L’idea nasce dalla esigenza di favorire la parità di genere anche attraverso lo sport. Papa Francesco a questo proposito ha detto: “Lo sport è importante perché insegna a giocare in squadra, salva dall’individualismo e aiuta a non essere egoisti. Per questo è importante lavorare in squadra, studiare con gli altri compagni, percorrere insieme il cammino della vita. Quando si gioca in team, si cresce. E quando si gioca in team, la competizione, invece di essere conflitto, è seme di pace”.
E quale sport è il più praticato in Italia e forse nel mondo: il calcio. Anche il calcio può essere uno sport da ragazze, nonostante sia un mondo sportivo storicamente coniugato al maschile e di conseguenza maschilista.